Edizione 50/a - 2012

Il “Campiello” Ŕ un premio letterario, istituito nel 1962 per volontÓ degli Industriali del Veneto, che viene assegnato a opere di narrativa italiana. Nella sua storia il Premio, si Ŕ affermato tra i pi¨ prestigiosi nel panorama italiano, Ŕ un canale con il quale gli Industriali Veneti intendono offrire il loro contributo alla promozione della narrativa italiana e a incentivare e diffondere il piacere per la lettura.
Gli Autori

Carmine Abate, La collina del vento, Mondadori
Marcello Fois, Nel tempo di mezzo, Einaudi
Francesca Melandri, Pi¨ alto del mare, Rizzoli
Marco Missiroli, Il senso dell’elefante, Guanda
Giovanni Montanaro, Tutti i colori del mondo, Feltrinelli

Il riconoscimento Premio Campiello - Opera Prima al romanzo di esordio “Il trono vuoto” di Roberto And˛ edito da Bompiani.




Caratteristiche

Da regolamento 2012 sono ammesse a concorrere alla 50░ edizione tutte le opere di narrativa di autore vivente regolarmente in commercio e pubblicate tra 1 maggio 2011 e 30 aprile 2012.
L’ammissibilitÓ viene sancita a suo insindacabile giudizio dal Comitato Tecnico.
Comitato Tecnico 2012: Presidente Giorgio Pullini docente di Letteratura italiana moderna e contemporanea (UniversitÓ di Padova); Gilberto Pizzamiglio docente di Letteratura italiana moderna e Contemporanea (UniversitÓ Ca’ Foscari, Venezia); Ricciarda Ricorda docente di Letteratura italiana moderna e Contemporanea (UniversitÓ Ca’ Foscari, Venezia).

Tra tutte le opere ammesse partecipano al Premio le sole opere segnalate dalla Giuria dei Letterati.
La Giuria dei Letterati 2012 Ŕ formata da noti rappresentanti del mondo culturale italiano: Presidente il filosofo Massimo Cacciari; Gian Luigi Beccaria linguista; docente Storia della lingua italiana, (UniversitÓ di Torino); Riccardo Calimani scrittore e storico; Philippe Daverio critico d’arte; Paola Italia docente di Filologia e Letteratura italiana presso l’UniversitÓ degli Studi di Siena ; Nicoletta Maraschio presidente “Accademia della Crusca”; Salvatore Silvano Nigro docente di Letteratura italiana moderna e contemporanea, (IULM di Milano); Ermanno Paccagnini docente letteratura moderna e contemporanea (UniversitÓ La Cattolica di Milano); Silvio Ramat docente di Letteratura italiana moderna e contemporanea (UniversitÓ di Padova); Patrizia Sandretto Re Rebaudengo presidente “Fondazione Sandretto Re Rebaudengo” di Torino; Annamaria Testa saggista ed esperta di comunicazione (UniversitÓ Bocconi di Milano).

Comitato dei Fondatori
Presidente Andrea Tomat Presidente di Confindustria Veneto; Gian Domenico Cappellaro Presidente Confindustria Belluno Dolomiti; Francesco Peghin Presidente di Confindustria Padova; Gian Michele Gambato Presidente di Unindustria Rovigo; Alessandro Vardanega Presidente di Unindustria Treviso; Luigi Brugnaro Presidente di Confindustria Venezia; Andrea Bolla Presidente di Confindustria Verona; Giuseppe Zigliotto Presidente di Confindustria Vicenza.

Comitato di Gestione
Presidente
Piero Luxardo, Luca Fiorini, Bruno Giordano, Gaetano Marangoni.


Le tappe

Redazione del regolamento
Nel mese di dicembre 2011 il Premio Campiello redige e diffonde il regolamento 2012.

La Conferenza stampa di presentazione della edizione in corso
Nel mese di maggio si tiene una conferenza stampa in cui alla presenza di stampa, televisioni e radio vengono presentate le novitÓ della 50a edizione. La Fondazione il Campiello ha organizzato l’incontro con la stampa venerdý 4 maggio 2012 a Palazzo Balbi, prestigiosa sede sul Canal Grande della Regione Veneto



La Selezione
La Cerimonia di Selezione della Cinquina finalista 2012 si tiene a Padova nell’Aula Magna Galileo Galilei del Palazzo del Bo (UniversitÓ degli Studi) venerdý 25 maggio 2012 alle ore 10.30. La Giuria dei Letterati , nel corso di questo appuntamento aperto al pubblico, seleziona i cinque romanzi che concorrono per l’assegnazione del Premio Campiello Letteratura. Le cinque opere selezionate si aggiudicano il titolo “Premio Campiello - Selezione Giuria dei Letterati”. In questa occasione la Giuria dei Letterati assegna anche il riconoscimento “Premio Campiello - Opera Prima”.


Incontri estivi con gli Autori
Dal 2006 il Premio Campiello, per presentare gli Autori finalisti della 50░ edizione del Premio, organizza nei mesi estivi, dopo la proclamazione della Cinquina finalista e prima della Cerimonia finale di Premiazione del Vincitore, un ciclo di incontri aperti al pubblico in molte localitÓ italiane.


GIUGNO



martedý 26, ore 18.00
Venezia, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti

mercoledý 27, ore 20.45
Castelfranco (TV), Teatro Accademico

giovedý 28, ore 18.30
Milano, Sala Buzzati della Fondazione Corriere della Sera

Venerdý 29, ore 18.30
Vicenza , Palazzo Thiene della Banca Popolare di Vicenza



LUGLIO



mercoledý 18, ore 18.30
Roma, Sala Imperatori del Palazzo delle Assicurazioni Generali

giovedý 19, ore 19.30
Assisi (PG), Piazza del Comune

venerdý 20, ore 19.00
Punta Ala (GR), Pagoda del Gallia Palace Hotel

venerdý 27, ore 17.30
Asiago (VI), Centro Congressi Millepini

sabato 28 luglio, ore 18.00
Cortina d’Ampezzo (BL), Cinema Eden

domenica 29, ore 18.00
Lido di Venezia (VE), Terrazza dell’Hotel Excelsior


La Premiazione degli Autori
Venerdý 31 agosto 2012 nel prestigioso palazzo di Ca’ Vendramin Calergi sede del Casin˛ di Venezia ha luogo la Cerimonia di Premiazione degli Autori finalisti. Da alcune edizioni infatti il Premio Campiello dedica un appuntamento esclusivo alla celebrazione degli Autori finalisti. A Venezia, in una suggestiva cornice, la sera prima della Cerimonia finale di Premiazione del vincitore assoluto si tiene la Cerimonia Premiazione dei cinque Autori.
E’ un incontro aperto al pubblico.

La Conferenza stampa di presentazione dei finalisti
Sabato 1 settembre 2012 a Venezia, nella Sala delle Colonne di Ca’ Giustinian sede de La Biennale di Venezia, si tiene la conferenza stampa di presentazione degli agli Autori finalisti. In questa occasione viene proclamato il vincitore del Concorso Campiello Giovani. Sono presenti: gli Autori, i ragazzi finalisti del Concorso Campiello, i componenti della Giuria dei Letterati, le cariche istituzionali della Fondazione e del Premio.

La Cerimonia di Premiazione
La Cerimonia di Premiazione del Vincitore si tiene a Venezia sabato 1 settembre 2012 al Gran Teatro La Fenice.

Le iniziative del Premio Campiello
Nel tempo il Premio Campiello ha sviluppato molte iniziative al servizio della Letteratura e della Cultura intese nella loro pi¨ ampia accezione; l’attivitÓ del Premio Ŕ infatti indirizzata a mantenere una funzione culturale continua e permanente durante tutto il corso dell’anno.
All’originario prestigioso Premio letterario, si sono cosý aggiunte nel tempo altre iniziative e riconoscimenti finalizzati ad amplificarne la comunicazione e a coinvolgere un pubblico pi¨ vasto in questa importante operazione culturale. Il Concorso Campiello Giovani e il Campiello Europa.