Il vincitore della 21¬ edizione

La vincitrice della 21¬ edizione del concorso Campiello Giovani Ŕ Ludovica Medaglia con il racconto Wanderer


Wanderer (Viandante) di Ludovica Medaglia (Milano) LOMBARDIA

(Visionario)
Un vecchio pianista si diverte a scrivere lui stesso i suoi necrologi: aspetta la morte sperando che gli dia sollievo. Il glorioso passato da bambino prodigio e famoso pianista Ŕ tramontato: a ventisei anni, confrontandosi in un concorso con una ragazza che amava, si Ŕ bloccato per sempre. Ma un giorno chiama un accordatore e mette un annuncio al conservatorio. Entrambe le cose cambieranno per sempre la sua vita. Un racconto sul potere del destino e il valore degli incontri.

Motivazione

Wanderer (Viandante) di Ludovica Medaglia Ŕ un racconto improntato a un registro sentimentale che vede un vecchio pianista, che rinunci˛ alla carriera per amore e trascorre ora i suoi ultimi anni preparando necrologi di se stesso, tornare alla vita grazie a una riconquistata passione per la musica che in tal modo diviene la vera protagonista.

La vicenda scorre letteralmente sulle note della musica schubertiana.

La sensibilitÓ musicale dell’autrice, la sua capacitÓ di descrivere i brani musicali facendo ricorso a un ampio ventaglio di sfumature, dona un racconto di squisita fattura - che si distingue nel peraltro ottimo e sorprendente livello delle prove di tutte le finaliste – nel suo graduare ritmi e tonalitÓ non solo musicali, ma anche psicologiche.